giovedì 23 marzo 2017

Romance vintage: il meraviglioso mondo di Angelica, la marchesa degli angeli


Chi non ricorda i film di Angelica?

Una serie di cinque film degli anni Sessanta con protagonisti Michèle Mercier e Robert Hossein, 
oltre agli attori più belli dell'epoca impegnati nei ruoli secondari, non ultimo il nostro affascinante Giuliano Gemma. 

E se volete riviverne l'atmosfera romantico-avventurosa  ecco il link su cui cliccare per rivedere le immagini tratte dai vari film: Angelica



I film suddetti sono un po' datati ma ancora godibili e nell'immaginario collettivo Angelica e Joffrey continuano ad essere solidamente identificati con la Mercier e Hossein, tanto che il rifacimento realizzato un paio d'anni fa è stato un fiasco pauroso.
E' pur vero che in un periodo di crisi come questo sarebbe risultato troppo dispendioso girare nei castelli francesi, così la produzione ha ripiegato sui paesi dell'est, ma è stato un errore madornale affidare la parte del protagonista a un attore così poco intrigante. Quando Peyrac sposa Angelica ha circa trent'anni ed è molto affascinante, non ha niente a che vedere con l'ultrassessantenne  che ci è stato propinato...  

Molti conoscono i film ma ignorano la serie di romanzi che Anne e Serge Golon hanno pubblicato a partire dal lontano '57 fino al 1981.
I film mi hanno appassionata, ma i libri sono tutta un'altra cosa. La figura di Angelica appare diversa, non l'amazzone sempre pronta a dare battaglia ma una donna più fragile e autentica.

L'ambientazione storica 

I romanzi possono contare su una ricostruzione storica accuratissima in grado di ricreare quell'epoca lontana con dovizia di particolari e senza mai annoiare, anzi con tanti episodi interessanti tratti dalla vita quotidiana. 
Riappare la Francia del 1600, con i suoi scandali, i soprusi, le ribellioni. Erano gli anni della Fronda, quando il potere dei nobili superava quello del re. Costretto a fuggire nottetempo per non essere catturato, il piccolo Luigi XIV imparò una dura lezione e una volta adulto si vendicò costringendo gli aristocratici a vivere a Versailles sotto i suoi occhi, in una gabbia dorata in cui un'assenza costava più di un'insolenza. 
In compagnia di Angelica, entreremo nella corte dei miracoli con tutte le sue miserie e nefandezze e assisteremo, spettatori privilegiati, alla vita sfarzosa del Re Sole nella sua reggia in costruzione, la favolosa Versailles. 
Intrighi, tradimenti, misteri e soprattutto una grande storia d'amore che sfida il tempo e la morte...
che si può desiderare di più? 
Possiedo tutti i libri della serie e se siete appassionate di romance storico vi consiglio caldamente di leggerli, anche se il ritmo narrativo è più lento rispetto a quello dei libri attuali.

I personaggi principali:

Angelica di Sancè di Montloup è figlia di un barone decaduto che vive in miseria nel suo vecchio castello di provincia (Poitou) con la moglie e la sua numerosa nidiata. 
Vivace e ribelle, la fanciulla corre spensierata per la foresta insieme all'amico d'infanzia, Nicola. Leggera come una silfide, ha gli occhi verdi del colore della pianta che nasce dalle paludi e che porta il suo nome.
Vicino a Montloup c'è il castello dei ricchi marchesi di Plessis-Belliere, cugini dei Sancè, che hanno un figlio, Filippo, adolescente biondo e bellissimo di cui Angelica è segretamente innamorata, anche se lui la guarda dall'alto in basso e la tratta con disprezzo.

Un giorno Angelica s'impossessa di un cofanetto contenente un potente veleno e sventa un complotto destinato a uccidere il re di Francia ma così facendo segna anche la sua condanna.
Nel frattempo il padre decide di darla in sposa a un conte che lei è costretta a sposare per procura ma che non ha mai visto. 
Giunta a Tolosa, rimane così delusa e spaventata dall'aspetto del suo sposo che rifiuta di consumare il matrimonio. Peirac aspetterà con pazienza di riuscire a conquistarla ma dovrà impiegare non solo tutta la sua arte di seduttore, ma anche la sua notevole intelligenza prima di farla innamorare e portarsela a letto.


"Angelica riprese il lavoro e non sapeva se le piaceva o temeva l'espressione con cui lui la guardava di tanto in tanto durante quelle allegre schermaglie che la vita mondana moltiplicava fra loro. A un tratto egli cessava di fare dell'ironia e, nel silenzio, ella aveva l'impressione di subire uno strano dominio che l'avvolgeva, bruciandola. Le pareva di essere nuda, i piccoli seni puntavano sotto le trine del corsetto: e avrebbe voluto chiudere gli occhi." 


Gli anni trascorsi a Tolosa, nel palazzo del Gaio Sapere, sono felici, vissuti negli onori e negli agi, e vengono coronati dalla nascita dell'erede: Florimonde. Il secondo figlio di Angelica, il piccolo Cantor, nascerà invece nella miseria più nera, la sera stessa in cui il padre viene arso vivo come stregone in piazza de Grève. 



Peyrac è zoppo, sfigurato, (ho un debole per i protagonisti sfregiati, proprio a causa sua) ma ha una mente brillante dedita allo studio della scienza, della natura e dei minerali. E' intelligente, spiritoso, ironico. Ama le donne e nel suo palazzo del Gaio Sapere organizza le corti d'amore.
Viene da una famiglia nobile, i conti di Tolosa, ma caduta in miseria eppure ha trovato la forza di vincere la sorte avversa e risollevarsi fino a diventare più ricco del re di Francia. Inoltre "il Grande Zoppo della Linguadoca" ha una voce magnifica che gli ha fatto guadagnare l'appellativo di "Voce d'oro del regno".
Troppa fortuna attira l'attenzione dell'arcivescovo di Tolosa, che vuole spartire la ricchezza di Peyrac e l'invidia del re che si sente umiliato da questo aristocratico che non ha bisogno dei suoi favori e non gli chiede niente, anzi è più ricco di lui...
Peyrac viene arrestato e condannato ingiustamente al solo scopo di strappargli tutto ciò che ha. Eppure, ancora una volta riuscirà a fuggire e a riconquistare, nelle vesti del pirata Rescator, la sua enorme ricchezza.
Infine, abbandonerà il Vecchio Continente e si trasferirà in America, nel Maine, dove ricostruirà insieme ad Angelica la sua famiglia e si creerà una nuova vita. 

"Una conquista facile rende l'amore senza valore, una conquista difficile gli dà prezzo."

Filippo, marchese di Plessis-Belliere, il personaggio che nei film viene liquidato in quattro e quattr'otto è in realtà non solo il secondo marito di Angelica ma anche il suo primo amore di adolescente. 
Bello come un angelo caduto ma sadico e perverso, Filippo non potrebbe essere più diverso da Peyrac. Nonostante conosca benissimo gli abissi di depravazione a cui può arrivare (Filippo fa parte della banda di aristocratici che sevizia e uccide un oste e un bambino durante una notte di bagordi)  Angelica lo costringe a sposarla ricattandolo con la storia del cofanetto. Lui acconsente ma la sua vendetta non tarderà ad abbattersi sull'ingenua ragazza: dopo una prima notte di nozze terribile in cui Filippo la frusta e la stupra, rimane incinta per la terza volta. Nascerà Carlo Enrico, il terzogenito, un bambino bellissimo come suo padre ma altrettanto sfortunato. 
I rapporti fra i coniugi che all'inizio sono a dir poco burrascosi,  a poco a poco cambieranno. Filippo rivelerà il dolore di un'infanzia tradita e abusata che l'ha portato a diventare quello che è.  

La serie è costituita dai seguenti titoli:
Angelica la marchesa degli angeli
Angelica sulla via di Versailles
Angelica e l'amore del re
Angelica l'indomabile
Angelica si ribella
Angelica e il Nuovo Mondo
Angelica alla frontiera
La tentazione di Angelica
Angelica e la diavolessa
Angelica a Quebec
La sfida di Angelica
Angelica la strada della speranza
Angelica la fortezza del cuore
La vittoria di Angelica


E voi, care lettrici romantiche, che ne pensate di Angelica?

lunedì 20 marzo 2017

"La superba illusione" di A.Novelli - G. Zarini, un'altra indagine dell'investigatore Astengo


Astengo è un investigatore genovese, curioso per natura, scrupoloso ficcanaso per lavoro. Il nuovo caso è legato al mondo dei vip, dei gossip, dello spettacolo, delle modelle, dove si trova a raccogliere informazioni su un’agenzia di paparazzi. Ma in questo ambiente nulla è come sembra e Astengo si troverà ben presto invischiato in una vera e propria indagine con tanto di colpo di scena finale. 

Scheda
Titolo: La superba illusione
Autori: A.Novelli G.ZArini
Editore: Fratelli Frilli Editori
Genere: Noir
Pagg. 180 
coll. I Tascabili Noir 
€10,90 
Isbn 9788869431838


Michele Astengo lavora come investigatore privato a Genova. Vive la sua routine sbarcando il lunario tra pedinamenti di un marito fedifrago o dello scapestrato ragazzo di qualche famiglia bene. Lavoretti non troppo impegnativi, tutti molto noiosi e spesso anche poco pagati. A cambiare le cose, ci pensa una vecchia conoscenza, Matteo Barisone, suo amico di infanzia. Un armatore, un uomo di successo, che chiede ad Astengo di saldare un vecchio debito, legato alla loro movimentata giovinezza. Barisone gli chiede di recuperare con massima discrezione delle foto compromettenti che lo riguardano. Il reporter dei VIP Fabrizio Re lo sta ricattando. Astengo accetta e ben presto si trova invischiato nel patinato mondo del gossip, tra mondanità e finzione, starlette e agenti senza scrupoli, in una indagine che lo porterà a caro prezzo a fare i conti con un passato che aveva messo solo da parte, ma che non aveva mai dimenticato. Niente è quel che sembra, in questa storia a cui fa da sfondo una Genova abulica, sonnecchiante, che si sveglia ogni giorno con nessuna voglia di fare, proprio come Michele Astengo.






Andrea Novelli e Gianpaolo Zarini dopo Acque torbide ritornano con la seconda avventura del detective genovese Michele Astengo. Hanno pubblicato tre romanzi di successo per Marsilio: Soluzione finale – 2005, Per esclusione – 2008 (pubblicato anche ne il Giallo Mondadori) e Il paziente zero – 2011. Hanno pubblicato per Feltrinelli la trilogia thriller Manticora – 2015, per Araba Fenice l’antologia Gli insoliti casi del professor Augusto Salbertrand – 2013 (editato in Germania per Chichili). Innumerevoli i racconti per diverse antologie tra cui: Anime nere reloaded – Oscar Mondadori, Medicina Oscura – Giallo Mondadori. Bad Prisma – Mondadori, Nero Liguria – Perrone, Ribelli – Robin, Genova criminale – Novecento. Tra gli ultimi lavori, la partecipazione alla saga spin-off di The Tube (creata da Franco Forte), The tube Nomads ideata da Alan D. Altieri e considerata dagli appassionati del genere il The Walking Dead letterario in digitale, con l’episodio Shockwave, per Delos Books. Per Fratelli Frilli Editori hanno pubblicato Acque torbide per l’investigatore Astengo – 2012.


mercoledì 15 marzo 2017

Segnalazione "Fidanzata di venerdì" di Catherine Bybee


Una cover spumeggiante per la nuova uscita della serie romance dedicata alle spose della settimana!


Trama
Lady Gwen Harrison, bellissima figlia di un duca inglese, è giunta dall’America per subentrare nell’agenzia d’incontri di sua cognata. Ma solo perché lei è il capo non significa che non possa fantasticare su quanto potrebbe essere perfetto un appuntamento con la sua guardia del corpo Neil MacBain, l’enigmatico uomo che da un po’ di tempo rende piuttosto agitati i suoi sogni. Ma gli affari sono affari, meglio tenersi lontana dai coinvolgimenti...
L’ex marine Neil MacBain, da parte sua, non può negare che quell’affascinante donna dal sangue blu abbia finito di ingarbugliare i fili della sua anima già piuttosto tormentata... oltre che dei suoi sensi induriti dalle vita militare. Ma Gwen è la donna per cui lavora, mantenere le distanze è un suo dovere. Eppure, il destino sembra aver deciso per entrambi, così quando il passato di Neil, con le sue ombre, torna prepotente a complicargli la vita, Gwen si ritrova inevitabilmente coinvolta nei tormenti dell’uomo. Spetta a Neil adesso decidere cosa salvare: la sua carriera, la sua vita... o la donna che l’ha conquistato.

Titolo: Fidanzata Di Venerdì
Autrice: Catherine Bybee
Editore: Leggereditore
Prezzo: € 14,90
Ebook: € 4,99
Serie: The Weekday Brides #3
Genere: Contemporary Romance

La serie The Weekday Brides comprende:

1. Wife By Wednesday, 2011 (La Moglie Del Mercoledì, 2016)
2. Married By Monday, 2012 (Sposata Di Lunedì, 2016)
3. Fiancé By Friday, 2013
4. Single By Saturday, 2014
5. Taken By Tuesday, 2014
6. Seduced By Sunday, 2015
7. Treasured By Thursday, 2015

lunedì 6 marzo 2017

Segnalazione "Innamorata di uno sconosciuto" disponibile dal 2 marzo in libreria



"Loro due sono la tempesta che non ho sentito arrivare, sono il fuoco e l’acqua, il giorno e la notte. Sono diventati la mia dipendenza e non ho intenzione di oppormi".


Trama
Amber Moretti non se la passa troppo bene. Si sente sola e ha il cuore a pezzi. Ma appena mette piede nella mensa del campus universitario le cose cambiano. Basta un attimo, uno sguardo. Solo che gli uomini sono due, non uno. Brock Cunningham e Ryder Ashcroft sono all’apparenza l’uno l’opposto dell’altro. Brock è tenero, sensibile, sa sempre cosa dire, è il classico “bravo ragazzo”; Ryder è più rude, misterioso. Come ci si può innamorare di entrambi? Amber non credeva fosse possibile, ma decide di non opporsi, di lasciarsi andare. Almeno fino a quando un evento inaspettato non rivoluzionerà le vite di tutti e tre…


Titolo: Innamorata Di Uno Sconosciuto
Autrice: Gail McHugh
Editore: Newton Compton
Pagine: 480
Prezzo: € 9,90
Ebook: € 4,99
Serie: Torn Hearts #1
Genere: New Adult

La serie Amber:

1. Amber To Ashes, 2015 (Innamorata Di Uno Sconosciuto, 2017)
2. From The Storm, 2017

venerdì 3 marzo 2017

Segnalazione "Iside" di Moustafa Gadalla

Se siete fra i tanti affascinati dalla cultura dell'antico Egitto, potrebbero interessarvi anche i libri di Moustafa Gadalla che offrono spunti interessanti e affrontano aspetti poco noti di questa fantastica civiltà millenaria. 

Comunicato stampa 


Riscoprire la saggezza dell'Antico Egitto per la vita moderna 


Le ricerche dell'egittologo Moustafa Gadalla chiariscono molti dubbi della storia ufficiale. Gli insegnamenti degli antichi Egizi possono esserci ancora molto utili.

Il mondo occidentale è abituato a pensare all'Antico Egitto esclusivamente come al Paese delle piramidi, dei templi e dei dispotici faraoni. La storia ufficiale, il cinema, la Bibbia hanno influenzato le nostre credenze, trasformando luoghi e protagonisti in veri e propri simboli, come le piramidi di Giza, la biblioteca di Alessandria, il faraone bambino Tutankhamen, la regina Cleopatra. 

La Tehuti Research Foundation (TRF), organizzazione internazionale no-profit con sede negli Stati Uniti, da decenni approfondisce la realtà storica dell'Antico Egitto: il suo innovativo e interessante approccio alla conoscenza e alla saggezza di questa civiltà permette di applicarne i princìpi alla nostra vita moderna. Gli studi sono pubblicati in un nutrito catalogo di libri e all'interno dei corsi tenuti dall'università telematica Egyptian Mystical University. 
Le opere, scritte dal fondatore e presidente della TRF Moustafa Gadalla, uniscono il rigore metodologico a uno stile divulgativo e affrontano temi quali la religione, l'architettura, la matematica, la vita sociale, con spunti interessanti sia per gli esperti che per i neofiti che vogliono scoprire aspetti poco noti degli antichi Egizi. Un esempio sorprendente per noi italiani è il fatto che molte feste e simboli cristiani provengono proprio dalla terra dei faraoni! 

L'Italia è da sempre affascinata dalla storia e dai misteri dell'Antico Egitto. Il Museo egizio di Torino è il più antico museo, a livello mondiale, dedicato interamente alla civiltà nilotica, ed è considerato, per valore e quantità di reperti, il più importante dopo quello del Cairo. 

È già possibile acquistare online i libri della TRF in diverse lingue, tra cui italiano, francese, spagnolo, tedesco, portoghese, russo, olandese, arabo e, a breve, anche giapponese, hindi, in 3 formati PDF, ePub e mobi. 

Il primo dei libri disponibili in italiano è Iside - La divinità femminile (acquistabile nel sito a soli 4,99 $), un testo che analizza il ruolo di Iside nel processo della creazione, sia in senso fisico che metafisico, nonché il rapporto tra il principio femminile e quello maschile. Sono descritte sedici diverse divinità in quanto manifestazioni degli attributi femminili di Iside, nonché il ruolo del culto della dea nel mondo e la correlazione tra Iside e Osiride. Iside spiega la diffusione della religione egizia nel mondo, come le varie credenze sopravvivano ancora nel cristianesimo, e come la cristianità abbia adottato le antiche feste religiose dedicate a Iside per celebrare Maria nelle stesse date del calendario egizio. 

Altre opere di Moustafa Gadalla disponibili in italiano, o di prossima traduzione, sono L'incontaminata origine egiziana - L'importanza dell'antico Egitto, Cosmologia egizia: l'universo animato, I mistici egizi: Cercatori della Via, Le radici del cristianesimo nell'Antico Egitto, Alla riscoperta delle piramidiegizie, L'architettura metafisica dell'Antico Egitto, Geometria e numerologia sacra. 

Moustafa Gadalla è nato in Egitto nel 1944. Dopo la laurea in Ingegneria Civile presso l'Università del Cairo si trasferisce negli Stati Uniti. Oggi è un egittologo indipendente, autore di 22 libri sui vari aspetti della storia e della civiltà dell'Antico Egitto e sulla loro influenza in tutto il mondo. È fondatore e presidente sia della Tehuti Research Foundation che dell'università telematica Egyptian Mystical University (www.EgyptianMysticalUniversity.org).

mercoledì 1 marzo 2017

Recensione "La barriera" di J.D.Horn



Bellissimo! Ho cominciato a leggere questa storia sabato sera e sono rimasta così coinvolta da non riuscire più a staccarmene fino alla fine, insomma ho fatto l'alba e per fortuna era domenica. Un romanzo ricco di mistero in cui nessuno è chi dice di essere. I colpi di scena fioccano e quando si crede di aver capito tutto ecco che l'autore ci riserva ancora altre sorprese: incredibile!


Trama: Savannah è considerata un gioiello del Sud degli Stati Uniti, una città piena di bellezze, segnata da un passato ricco e non privo di stravaganze. Alcuni potrebbero anche dire che ha qualcosa di magico... Ma, ai non iniziati, Savannah mostra solo il suo lato positivo e i suoi modi gentili. Chi la conosce bene, però, sa che dietro lo sfarzo coloniale e il fascino da piccola città c’è un mondo in cui si tratta con rispetto la stregoneria, si teme l’Hoodoo e gli spiriti restano intrappolati sulla terra.
Mercy Taylor ha fin troppa dimestichezza con il lato soprannaturale di Savannah, visto che fa parte della più potente famiglia di streghe del Sud. Tuttavia, lei è nata senza poteri... Cresciuta senza poter praticare la magia, all’ombra della carismatica e dotatissima sorella gemella, Mercy è sempre stata comunque soddisfatta della propria vita. Ma quando una serie di avvenimenti, che culminano con la morte della matriarca dei Taylor, scava un vuoto nelle fondamenta mistiche di Savannah, si trova catapultata in un mistero che potrebbe distruggere la sua famiglia... e liberare forze oscure che le streghe Taylor hanno tenuto a bada per generazioni. Con La barriera, il primo libro della serie Le streghe di Savannah, J.D. Horn intreccia magia, storie d’amore e di tradimento in un fantasy affascinante, di ambientazione contemporanea dalle tinte Southern Gothic.


Il romanzo è scritto in prima persona, quindi ci immedesimiamo subito nella protagonista, Mercy
La ragazza fa la guida turistica a Savannah, una città sulla costa della calda Georgia. Purtroppo è l'unica della famiglia a essere nata senza magia e quindi viene considerata dalla zia Ginny, la matriarca delle streghe Taylor, una minorata da trattare con disprezzo e tenere a distanza. Lo stesso atteggiamento dello zio Connor che la chiama "la delusione" nonostante l'abbia cresciuta insieme alla zia Iris.
Gli altri componenti della famiglia sono il simpatico zio Oliver che purtroppo passa poco tempo in città e la zia Ellen che piange l'amara perdita del marito e del figlio.  
Dei genitori di Mercy, si sa poco. La madre è morta nel dare alla luce le gemelle, mentre il nome del padre resta un mistero. Tutte le attenzioni sono per la sorella gemella Maisie, la cocca di zia Ginny, che l'ha allevata perché le succeda nella guida della famiglia e diventi la nuova ancora, la protezione della terra contro le forze del male. 

La temibile matriarca convoca Mercy a casa sua, ma quando la ragazza va a trovarla la trova morta ammazzata.  
Inizia il mistero: chi potrebbe aver ucciso una strega potentissima che non temeva niente e nessuno?
I Taylor sono sconvolti e preoccupati perché se qualcuno è riuscito a eliminare la più potente di loro, vuol dire che sono tutti in pericolo.

Piano piano si scopre la vera personalità della vittima che non godeva certo dell'affetto e della considerazione della famiglia, anzi tutti avevano motivo di odiarla, così  sono tutti sospettati. 
A complicare la matassa, Mercy si è innamorata di Jackson, il fidanzato della sorella e non riesce ad amare Peter, l'amico che invece l'ama da impazzire... 

Per non far soffrire la sorella e l'amico, Mercy si era recata da madre Jilo, una fattucchiera, per chiederle di farla innamorare di Peter grazie a un sortilegio e mettere tutto a posto. Le cose, però, prenderanno un'altra piega.
A un certo punto Mercy capirà che non può fidarsi più di nessuno, neanche di chi conosce da una vita e afferma di volerle bene. 

Bellissima storia che mi ha entusiasmato come non accadeva da tempo, infatti mi ha catturata senza darmi un attimo di tregua. Ho trepidato insieme alla protagonista e sofferto con lei.
Il libro sembra un gioco di incastri, ogni storia ne contiene un'altra. Il ritmo narrativo è incalzante. I personaggi sono tratteggiati così bene  nei loro difetti e virtù da apparire credibili e realistici, nonostante si tratti di streghe e stregoni, grazie anche al prefetto intreccio delle dinamiche familiari.

La barriera fa parte di una serie ma è autoconclusivo perciò si può leggere anche da solo, tanto più che quelli successivi non sono stati ancora tradotti. 


Sito per l'acquisto Amazon

martedì 28 febbraio 2017

Anteprima "The Protector" di Jodi Ellen Malpas dal 2 marzo in libreria.



La storia del bodyguard che protegge la sua cliente non è proprio originale (ricordate il bel film interpretato da Kevin Kostner?) ma questo romanzo ha creato comunque una viva aspettativa fra le lettrici. 



La gente pensa di sapere chi è Camille Logan: una figlia di papà, bella, viziata e con un conto in banca che le permette di fare la vita che vuole. Ma Camille ha deciso di liberarsi dai legami familiari e di cavarsela da sola. Proprio quando tutto sembra andare per il verso giusto, però, le conseguenze di alcuni affari intrattenuti da suo padre con persone senza scrupoli minacciano la sua serenità. In bilico tra risentimento e paura, Camille deve anche proteggersi dai sentimenti burrascosi che le suscita l’ex cecchino pagato dal padre per difenderla… 
Jake Sharp ha commesso un unico errore sul lavoro, e le conseguenze sono state devastanti. Da allora ha giurato a se stesso che non accadrà mai più nulla di simile. Quando ha accettato l’incarico di guardia del corpo di Camille Logan, pensava si trattasse di un lavoretto semplice, ma si sta rendendo conto di essersi sbagliato. Ben presto il lavoro e i sentimenti si accavallano e, nonostante Jake conosca il rischio che si annida dietro questa ambiguità, Camille gli sta facendo perdere la lucidità, e per un militare questo è inaccettabile… 

Titolo: The Protector
Autrice: Jodi Ellen Malpas
Editore: Newton Compton
Pagine: 416
Prezzo: € 9,90
Ebook: € 5,99
Genere: Contemporary Romance